Mag
8
2011

Il Csi a fianco della Bva

Il Csi a fianco della Bva

Diventare una parrocchia multiculturale e coinvolgere le famiglie è da sempre la mission della parrocchia Beata Vergine Addolorata e del suo parroco don Paolo Boschini. Grazie anche alla nascita, 5 anni fa, del circolo parrocchiale “La Mangiatoia”, la Bva partecipa alle iniziative Csi e promuove insieme al Centro Sportivo iniziative sportive, sociali e culturali rivolte a giovani e adulti, oltre ad impegnarsi in progetti di solidarietà come adozioni a distanza, borse di studio per bambini sordi di San Paolo (Brasile), per gli orfani della guerra civile in Sri Lanka e per i giovani della periferia di Manaus, in Amazzonia. Dopo i gravissimi episodi verificatisi nei giorni scorsi nei confronti di don Paolo e di alcuni parrocchiani, nati in seguito ad un progetto di riflessione sulla legalità e di condanna ad ogni forma di mafia (la mostra “Scampia. Volti che interrogano” di Davide Cerullo, allestita in chiesa), il Csi Modena desidera esprimere il suo sostegno nei confronti della Bva e del suo parroco. Anche monsignor Antonio Lanfranchi, arcivescovo di Modena-Nonantola, ha espresso vicinanza e solidarietà a don Paolo Boschini ed alla comunità parrocchiale della Beata Vergine Addolorata, impegnandosi a partecipare questa domenica alla veglia “In memoria di me”, organizzata alla Bva.

 

Fonte: La Gazzetta di Modena, 6 maggio 2011, pag. 23.

Banner

Libreria del Santo

Eventi

<<Ago 2022>>
LMMGVSD
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4